Magistrale

CFU 3

UNITÀ 30

Neuropsicologia dell’età evolutiva

Contenuti

Introduzione alla valutazione neuropsicologica e testistica, con particolare riferimento ai DSA. Specificità dell’approccio evolutivo: peculiarità e differenze con altre discipline affini.

I disturbi di linguaggio: diagnosi ed indicazioni di trattamento nei diversi archi di sviluppo.

I disturbi della lettura I: modelli neuropsicologici, caratteristiche cliniche e testistica.

I disturbi della lettura II: pianificazione del trattamento.

I disturbi della scrittura: inquadramento e trattamento della componente ortografica e motoria.

I disturbi del calcolo e della soluzione dei problemi.

Valutazione delle funzioni esecutive, dell’attenzione e delle capacità mnestiche.

Valutazione delle abilità motorie e delle competenze visuo-spaziali.

Utilità della valutazione neuropsicologica in Disturbi del Neurosviluppo (ADHD, autismo).

Obiettivi

Il corso si propone di introdurre gli studenti agli aspetti teorici e pratici della neuropsicologia dell’età evolutiva. La neuropsicologia dell’età evolutiva è un settore della psicologia clinica che indaga la relazione tra aspetti cognitivi, emotivi, comportamentali e loro basi neurali nel corso dello sviluppo. Il corso porrà in evidenza le specificità dell’approccio evolutivo rispetto allo studio della neuropsicologia nell’adulto e fornirà le basi teoriche e pratiche per la pianificazione di un intervento personalizzato sul bambino. Nel corso sarà dedicata particolare attenzione alla valutazione, diagnosi e trattamento dei Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA).

Esame

L’esame si svolgerà in forma scritta e comprenderà un test con domande a risposta aperta. Sarà possibile sostenere una prova orale facoltativa per migliorare il voto finale.

Bibliografia

Alcuni capitoli tratti da “I disturbi dello sviluppo. Neuropsicologia clinica e ipotesi riabilitative” (a cura di) S. Vicari e M.C. Caselli. Diapositive delle lezioni che saranno fornite durante il corso.