Vincenzo Marasco

Dottore in Sociologia e ricerca sociale, PhD, Managing Editor per la rivista “Cambio”

Laureato in Sociologia e ricerca sociale, con una tesi in filosofia sociale, consegue il Ph.D in Scienze storico-sociali all’università di Firenze. Nella stessa università ha collaborato a diversi progetti di ricerca ed è cultore della materia. Fa parte, fin dagli esordi, della redazione di Cambio – Rivista sulle trasformazioni sociali (FUP – Firenze University Press), di cui attualmente è Managing Editor.

Interessi di ricerca

Si è occupato di lavoro e di nuove forme professionali, indagando in particolare il rapporto tra lavoro e cittadinanza, la relazione tra cambiamenti produttivi e senso e significati del lavoro, lavoro e modelli temporali. Si è dedicato all’approfondimento del pensiero di Norbert Elias, di cui ha curato la traduzione di saggi inediti in Italia. Recentemente, si sta occupando di sociologia e storia delle emozioni.

Pubblicazioni

Marasco V. (di prossima pubblicazione), Coworking. Esperienze di una forma di lavoro, Firenze: Firenze University Press.

Marasco V. (2019), Book Review, Libertà nel lavoro. La sfida della rivoluzione digitale, di Giovanni Mari, in «Cambio. Rivista sulle trasformazioni sociali», 18.

Reyes R., Giovannini P., Marasco V. (2019), Il Mediterraneo e l’Europa. Intervista a Román Reyes, in «Cambio. Rivista sulle trasformazioni sociali», 16.

Marasco V. (2017), Sotto il segno dell’Eroe. Destino e il filo degli eventi, in S. Costantino (a cura di), Di tutti i mondi possibili. Saggi sulla letteratura fantastica, 118-131, Firenze: Editrice Effequ

Bruszt L., Marasco V. (2017), The EU and Changes in Hungarian politics. An Interview with Laszlo

Bruszt , in «Cambio. Rivista sulle trasformazioni sociali», 14.