Magistrale

CFU 3

UNITÀ 30

Psicologia forense

Contenuti

I possibili ruoli dello psicologo in ambito giuridico e forense
La consulenza tecnica di ufficio CTU e la consulenza tecnica di parte CTP
La redazione di una relazione tecnica
Lo psicologo di fronte a problemi giudiziari inerenti il minore e la famiglia
I reati a sfondo sessuale
La valutazione del danno di natura psichica

Obiettivi

Al termine del corso gli studenti otterranno:

  • Conoscenza dei termini usati in ambito giuridico e forense e dei ruoli delle persone coinvolte
  • Capacità di comprendere la struttura e le modalità di presentazione di una consulenza tecnica
  • Conoscenza degli ambiti di intervento previsti per lo psicologo in ambito giuridico e forense
  • Capacità di strutturare un intervento in caso di separazione, ascolto del minore
  • Capacità di collaborare con lo psichiatra forense in caso di crimini maggiori commessi da adulti
  • Conoscenza dei criteri di valutazione del danno di natura psichica

Esame

La valutazione consisterà in Esame scritto a domande a scelta multipla ed aperte

Bibliografia

Petruccelli I. (2017) Elementi di psicologia giuridica e criminologica, Franco Angeli

Materiale messo a disposizione dal Docente

Lettura suggerita:
Dambone C. (2019) La violenza spettacolarizzata. Ed Franco Angeli

PER CHI VOLESSE APPROFONDIRE A LIVELLO PROFESSIONALE L’ARGOMENTO, IN SOSTITUZIONE DI QUANTO SOPRA ELENCATO:
Gulotta G. (2020) Compendio di psicologia giuridico forense criminale ed investigativa, ed. Giuffrè Francis Lefebvre