Magistrale

CFU 3

UNITÀ 30

Intelligenza Artificiale e Psicologia

Lezioni frontali (LE)

Obiettivi

Al termine del corso gli studenti otterranno:

  • Approfondimento dei principali paradigmi teorici di riferimento per la comprensione del rapporto tra tecnologia, mente e comportamento
  • Approfondimento dei principali usi delle tecnologie digitali in diverse popolazioni cliniche
  • Approfondimento sulle metodologie di intervento basato sull’uso di tecnologie emergenti quali robotica sociale assistiva e personal digital assistants

Contenuti

Lo scopo del Corso è introdurre lo studente alle più recenti innovazioni nel campo dell’intelligenza artificiale, della salute digitale e della robotica sociale al fine di illustrare come le forme emergenti di tecnologie interattive possono essere applicate per abilitare, migliorare o estendere le funzioni cognitive e aumentare il benessere delle persone con disabilità cognitive (es., disabilità intellettive), disturbi del neurosviluppo (es., autismo) o neurocognitivi (es, demenze).

Nella prima parte del Corso gli studenti saranno invitati a riflettere sulla natura dei propri processi cognitivi come risultato dell’interazione tra processi interni ed esterni. L’idea per cui la cognizione non sarebbe possibile senza strumenti esterni come artefatti e tecnologie sarà discussa presentando tre approcci allo studio della mente: (1) La cognizione è incarnata; (2) La cognizione è incorporata; (3) La cognizione è estesa. Le nostre relazioni con la tecnologia – e in particolare gli strumenti digitali – saranno ulteriormente discusse attraverso le lenti del paradigma Computers Are Social Actors (CASA).

La seconda parte del Corso si concentrerà sull’uso delle tecnologie digitali (emergenti e mainstream) per supportare o compensare disabilità cognitive, sociali e relazionali. Gli studenti familiarizzeranno con il termine “tecnologia cognitiva applicata”, ovvero supporti tecnologici che consentono alle persone di aumentare la partecipazione a compiti e attività in ambienti tipici e di promuovere l’inclusione sociale, l’autodeterminazione, e una migliore qualità della vita. Verrà presentata una selezione di tecnologie cognitive applicate per illustrare come i recenti progressi nell’intelligenza artificiale, nell’informatica pervasiva, nella robotica sociale e nel mobile computing combinati con i nuovi sviluppi nelle reti wireless e nell’interazione uomo-computer stanno rimodellando l’assistenza sanitaria e l’educazione. Al termine della seconda parte verranno affrontate le minacce all’accettazione da parte degli utenti e i rischi di natura etica.

Esame

Gli studenti dovranno produrre un elaborato individuale in cui analizzeranno in modo critico l’uso di una specifica tecnologia digitale in ambito clinico o educativo.

Bibliografia

Presentazioni e articoli scientifici forniti dal docente.