Magistrale

CFU 4

UNITÀ 45

Interazione tra Mente/Cervello e Tecnologie

Corso misto (IC)

Obiettivi

Al termine del corso gli studenti otterranno:

  • Conoscenze dei fondamenti teorici della psicofisiologia di base e cognitiva
  • Capacità di riflessione critica di fronte alle tecniche applicative della psicofisiologia
  • Competenze relative alle modalità di impiego del neurofeedback, del biofeedack e del neuromarketing

Contenuti

Il corso analizza la psicofisiologia di base e cognitiva e le applicazioni pratiche nel dominio della tecnologia. Verranno presentate Interfacce Cervello-Macchina (Brain-Computer Interface, BCI) che utilizzano le interazioni tra stati mentali e segnali cerebrali per comunicare e controllare apparecchiature esterne. Le BCI offrono modalità di input alternative alle persone con disabilità cognitive e fisiche, permettendo loro di agire efficacemente nei classici ambienti, di aumentare la partecipazione in compiti e attività quotidiane, di promuovere l’inclusione sociale, l’autodeterminazione e di migliorare la qualità di vita. Le BCI sono state sviluppate e applicate con lo scopo principale di controllare apparecchiature esterne, come un cursore o una sedia a rotelle, e di restituire la possibilità di comunicare alle persone con paralisi motorie gravi o complete. Tuttavia, le BCI hanno altre potenzialità in ambito clinico, come la valutazione, la riabilitazione e il training in ambiti cognitivi e psicologici. Tra le varie applicazioni della psicofisiologia saranno quindi esaminati i principi e la pratica non solo del neurofeedback, ma anche del biofeedback e del neuromarketing.

Esame

La valutazione consisterà in un esame scritto a domande chiuse e in una presentazione orale

Bibliografia

Slide fornite dalla docente